In quanto persona disabile, mi piace aiutare altre persone con disabilità: proprio per questo, dal 1998 lavoro in POPON, un’organizzazione di datori di lavoro di persone disabili. Organizzo corsi di formazione per datori di lavoro sull’assunzione di persone disabili, sui sussidi previsti le loro aziende, sul diritto del lavoro, ecc.

Allo stesso tempo, le persone con disabilità possono venire da noi per ogni tipo di informazione e consulenza lavorativa, anche per creare un’attività commerciale propria.

Quello che mi stimola di più a livello lavorativo è il contatto con le persone, l’aiuto che offriamo alle persone disabili, ma anche agli imprenditori che danno lavoro a persone con disabilità. Essere disabili non significa non poter avere successo nella vita sociale e professionale. POPON organizza una competizione per i datori di lavoro, chiamata “Socially Sensitive Icebreakers”. Molte persone hanno partecipato, spinte da un obiettivo comune: superare gli stereotipi e i pregiudizi legati all’impiego di persone disabili nel mondo lavorativo. Il premio è assegnato ogni anno a datori di lavoro, istituzioni e organizzazioni che creino condizioni di lavoro adeguate per le persone con disabilità. La giuria del concorso ha premiato le aziende aperte a impiegare persone disabili, datori di lavoro eccezionali, persone coinvolte nella promozione dell’idea dell’impiego di persone disabili nel mondo del lavoro.