Secondo la definizione dell’Unione Europea, “il supporto all’inserimento lavorativo è il sostegno per le persone con disabilità o le persone con difficoltà ad ottenere e mantenere un impiego sul mercato del lavoro”. La definizione della World Association of Supported Employment (WASE) – ” il supporto all’inserimento lavorativo è un lavoro retribuito effettuato da persone con disabilità nel mercato del lavoro aperto, con il sostegno costante di altre persone. Con ‘lavoro retribuito’ si intende che lo stesso lavoro svolto da persone non disabili riceve la stessa retribuzione”.

Sono previste cinque fasi nel modello di supporto all’inserimento lavorativo:

  1. Coinvolgimento del cliente – si basa sui valori chiave di disponibilità e scelta, sulla base della conoscenza.
  2. Creazione di un profilo professionale – responsabilizzare la persona durante l’intero processo.
  3. Ricerca di un impiego;
  4. Coinvolgimento e impegno del datore di lavoro;
  5. Supporto all’interno e all’esterno del luogo di lavoro.