COSTI:

  • incertezza da un punto di vista legale;
  • Paure e stereotipi;
  • Costi aggiuntivi.

 

VANTAGGI:

  • Cambiamenti nel mercato del lavoro – mancanza di dipendenti;
  • Responsabilità sociale d’impresa – percezione positiva del datore di lavoro;
  • Impiegati capaci;
  • Sostegno finanziario dal Fondo statale per la riabilitazione delle persone disabili.

 

Come dovrebbero cambiare le politiche di inclusione sociale, secondo i datori di lavoro (tenendo conto dei cambiamenti sul mercato del lavoro)?

  • Semplificazione delle disposizioni in materia di sostegno all’occupazione;
  • Modifiche alla giurisprudenza in materia di disabilità;
  • Stabilizzazione e certezza del diritto;
  • Aumento delle attività delle persone con disabilità che entrano nel mercato del lavoro;

Maggiore disponibilità di nuove tecnologie.